BIOGRAFIA
 
LEO MIGLIORANZA
 
 
 

Cantautore dall'animo scisso fra il rock e la canzone d'autore “classica”, vanta al suo attivo le seguenti pubblicazioni: Rapsodiva (1997), con l'omonimo gruppo, Di me e di voi (2004), 'Ndemo xente (2009), Il dono (2012) e Osteria (2013) con i Do’storieski (Alberto Cendron e Leo Miglioranza).
Leo è nato a Treviso nel 1973: negli anni '90 è stato voce dei Rapsodiva, gruppo rock dall'intensa attività di concerti, con il quale ha partecipato nel 1995 alla compilation Nuove Tendenze (Divinazione Music, Nuova Carish) con la canzone Settembre, e pubblicato nel 1997 l'album Rapsodiva, distribuito ai concerti in 1000 copie.
Nel 2002, grazie soprattutto all'incontro con il cantautore trevigiano Alberto Cantone, ha ripreso a tenere concerti come cantautore ed interprete di canzoni; nel 2003 ha partecipato alla compilation Mi no vao combatar - 14 canzoni contro la guerra (Arci Treviso) con il brano Na coeomba bianca. Nel 2004 ha pubblicato l'album autoprodotto Di me e di voi, realizzato assieme a Simone Chivilò, chitarrista di Massimo Bubola; l'anno seguente la canzone Sogno blu è stata riarrangiata e inserita anche nel secondo album dei Manodopera Op-là.
Nel frattempo è nato il progetto “Smokin'taxi”, un gruppo che vuole omaggiare la grande canzone d'autore italiana, portandola al pubblico dei concerti, e che dopo vari cambi è giunta alla seguente formazione: Valentino Favotto, Mirco Benedetti, Pasquale Cosco, Mattia Martorano e Leo Miglioranza. Nel 2005, Leo è stato voce ospite in Rosellina, brano dell'album Angeli e Ribelli di Alberto Cantone; due anni dopo ne Il Matematico e il poeta, presente nel lavoro Dietro ogni crepa di muro di Erica Boschiero, e nel 2008 in No se tornarà dell'album Le feroci danze dei Bubamara; in La vera storia di Rosellina e Alberto Cantone, di Davide Camerin, presente sia nell'album Canzoni in economia dello stesso Camerin che in C'era un sogno per cappello di Alberto Cantone, dove Leo ha partecipato anche alla canzone C'era.
Sempre del 2008, viene inserita nel doppio cd tributo a Fabrizio De Andrè Duemila papaveri rossi 2 (Ed. Stella Nera) una versione riarrangiata con Stefano Andreatta e Valentino Favotto de Canzone per l'estate.
Il 14 Giugno 2009 Leo ha presentato l'album 'Ndemo xente, costituito da quattordici canzoni in lingua veneta, che lo ha visto direttore artistico e autore di 8 canzoni.
Nella stagione 2009-2010 è stato ospite fisso della trasmissione A marenda coi Belumat in onda su Antenna 3 la domenica pomeriggio.
Nel 2011 è stato invitato a far parte del gruppo musicale Mastro Buba e gli Orchestrali, come chitarrista e voce d’appoggio. Nel 2012 Leo ed il cantautore Alberto Cendron, voce ed autore dei Bubamara, formano il duo Do’storieski e pubblicano l’album Osteria (prod.da ARCI TV e Giorgio Barbarotta). Con la canzone Na colomba bianca, Leo è vincitore della XVI edizione di Voci per la Libertà - una canzone per Amnesty, sezione emergenti.